Proseguiamo il nostro percorso di innovazione sociale con l’Agorà dell’Abitare, una nuova ed articolata iniziativa che affianca gli altri progetti di CSR dell’Azienda: Cantieri fai da noi, La Casa ideale e Bricolage del Cuore. Il progetto dell’Agorà si distingue per tre principi fondamentali, quali una rete di differenti soggetti coinvolti, un processo di costituzione, condivisione e realizzazione e, infine, un movimento generatore di valore nella comunità.

loghi_agora

L’obiettivo del nuovo progetto, che ha un nome ricco di significato, è proporre a soggetti diversi di mettersi in gioco per contribuire alla soluzione di alcuni problemi della comunità: dal tinteggiare una scuola all’aiutare chi è in difficoltà a ristrutturare la propria casa. L’intento è creare un circolo virtuoso affinché chi viene aiutato possa a propria volta offrire in futuro il proprio supporto. L’idea che sottende l’iniziativa è dunque semplice e allo stesso tempo innovativa: tutti possono contribuire alla realizzazione di progetti in grado di riattivare i legami tra le comunità e il senso di appartenenza.

infografica_agora

L’Agorà dell’Abitare va oltre l’assistenzialismo, la sponsorizzazione o la donazione, perché ognuno può arricchire il progetto con le proprie capacità: le aziende mettendo a disposizione risorse (merce, competenze, strumenti, volontariato d’impresa); i cittadini offrendo competenze e tempo; le istituzioni creando la rete e facilitando gli scambi tra soggetti diversi; le associazioni no profit fornendo la propria esperienza e la conoscenza del territorio. Per rafforzare l’impegno a condividere idee e attività concrete, i soggetti coinvolti sottoscriveranno un patto di collaborazione.

Ma dove prendere i materiali necessari per realizzare i diversi progetti? Leroy Merlin ha pensato anche a questo creando gli Empori Fai da Noi, luoghi di condivisione di materiali, allestiti presso associazioni del territorio, dove si possono chiedere in prestito e utilizzare gratuitamente gli utensili necessari per lavori di manutenzione di base o piccole ristrutturazioni. A chi ne ha bisogno, l’Emporio fornirà anche prodotti consumabili (vernici, stucchi, lampadine etc.) inizialmente donati da Leroy Merlin e in una fase successiva acquistabili dalle associazioni del territorio con la modalità prevista per La Casa ideale. Nell’iniziativa saranno coinvolti anche i clienti che potranno donare merce non utilizzata, un reso solidale che sarà gestito direttamente dall’Emporio Fai da Noi.

Leroy Merlin crede nell’importanza di una società sempre più sharing, dove fare rete diventa non solo una necessità ma anche un piacere, e Agorà dell’Abitare ne è un esempio concreto. Quando tanti soggetti diversi collaborano, si attiva un processo capace di generare un risultato maggiore della semplice somma di quanto prodotto dai singoli attori. Un’idea originale per offrire aiuto a persone e famiglie in difficoltà ma soprattutto per generare valore sociale per la comunità. In questo contesto assume particolare importanza il Bricolage Civico: un supporto – per mezzo del progetto La Casa Ideale – di cittadini o di gruppi di cittadinanza attiva che si occupano di valorizzazione e recupero dei beni comuni.

Il primo progetto dell’Agorà dell’Abitare parte oggi a Piacenza e a seguire si avvieranno i progetti a Palermo – a fine ottobre – e, successivamente, a Torino e Roma.

A livello nazionale hanno già aderito al patto di collaborazione importanti realtà come lo “Yunus Social Business Centre University of Florence” (YSBCUF) – il primo Centro italiano accreditato dallo Yunus Centre di Dhaka (Bangladesh) – e “Next Nuova economia per tutti”, una rete di organizzazioni della società civile, di consumatori, di imprese e del Terzo Settore che promuove una Nuova Economia più sostenibile attraverso nuove forme di dialogo e di interazione tra cittadini, imprese e giovani/studenti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...