Di Laura Borghini, Risorse Umane Leroy Merlin Italia


Opera in Fiore è l’associazione con cui noi delle RU abbiamo deciso di fare la tanto attesa giornata di BDC. Con OIF abbiamo un rapporto speciale dato da una collaborazione che dura oramai da un paio d’anni e in questo momento ci è sembrato come di “poter restituire l’aiuto” che i ragazzi hanno con la nostra azienda nella piazza milanese, non ultimo il bellissimo allestimento per la festa di Natale che abbiamo fatto nella nostra sede LM Italia.

La giornata del 19 dicembre è stata una data importante per i ragazzi di Opera in Fiore: la vigilia dello spettacolo di Natale per cui i preparativi, le prove, il clima e gli allestimenti dovevano essere pronti entro sera per accogliere il grande giorno in un ambiente super accogliente.

Ci siamo organizzati dividendoci in tre gruppi e abbiamo lavorato in contemporanea su alcuni “cantieri”:

Una prima squadra si è occupata di imbiancare l’androne e la cucina di un appartamento in cui vive una famiglia Rom, durante i lavori si è ricavato anche un piccolo spazio per fare l’albero di Natale con i bambini e scherzare con loro. Inutile dire che i bambini hanno voluto provare a pitturare, come fare a negare questo gioco?

Una seconda squadra si è dedicata al rinnovamento delle pareti del salone TV/Biblioteca. Utilizzando una bellissima tinta giallo canarino subito l’ambiente si è rinnovato e nonostante la giornata uggiosa ha dato molta luminosità. Abbiamo avuto un “piccolo inconveniente tecnico, nel bel mezzo dei lavori la tinta è terminata ma prontamente due colleghi sono andati nel nostro LM più vicino a prenderla per proseguire nei lavori.

Infine un terzo gruppo ha aiutato i ragazzi disabili nella mattinata a terminare un lavoro di assemblaggio per una consegna: una vera e propria catena di montaggio efficiente che è riuscita a stare nei tempi previsti e poi nel pomeriggio la trasformazione del salone in teatro: dalle pulizie di fino al montaggio del palcoscenico, avendo anche l’opportunità di assistere alle prove generali: che emozione cantare insieme e vedere le cose straordinarie che questi ragazzi sono riusciti a fare con l’aiuto dei loro educatori/volontari.

Abbiamo passato i momenti di pausa tutti insieme: noi, i ragazzi, i volontari e i collaboratori di Opera in Fiore in un clima davvero conviviale intorno a una grande tavolata di 50 persone e a un bel piatto di amatriciana per sostenere i paesi colpiti dal terremoto.

Che dire… giornate così ti riempiono il cuore. La stanchezza non esiste, ti senti appagato, utile, ti senti di aver dato e ricevuto qualcosa di speciale.

2 thoughts on “Un Bricolage del Cuore in fiore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...