Di Toni D’Addese, Responsabile Supply Chain Rimini


Il crescente aumento di emissioni di CO2 ha aperto una inarrestabile nuova era nel cambiamento climatico mondiale.

La concentrazione di anidride carbonica ha superato la soglia di 400 parti per milione. Una eccessiva produzione di CO2 comporta ogni giorno danni ambientali molto importanti perché mette in pericolo lo strato di ozono che ricopre il pianeta e che fa da scudo protettivo dai raggi ultravioletti uv-c provenienti dal sole, oltre al surriscaldamento climatico con tutti gli effetti che conosciamo sui ghiacciai di tutto il mondo.

Per fare alcuni esempi di quanto CO2 produciamo ogni giorno:

  • Una lampadina a incandescenza accesa per 4 ore di seguito produce 0,2 kg di CO2
  • Un lavaggio in lavastoviglie produce 1 kg di CO2
  • Un freezer in attività genera 40 gr di CO2 all’ora
  • 10 km percorsi con un’auto a benzina equivale a circa 2 kg di anidride carbonica
  • riscaldare un appartamento di 60 m² contribuisce ad emissioni pari a 20 kg al giorno

Pensate a quanta CO2 produciamo nei nostri negozi con tutte le luci accese, riscaldamento/raffreddamento, computer, stampanti, ecc.

L’allarme oramai suona da anni e giunge da più parti a livello globale e in maniera sempre più preponderante, sia da autorevoli esperti in materia che da varie associazioni ambientaliste.

Leroy Merlin non è rimasta a guardare. La nostra azienda è da tempo impegnata a percorre strade alternative che possano contribuire alla riduzione dell’anidride carbonica nei nostri negozi, dai nostri fornitori e soprattutto dai nostri clienti. Leroy Merlin è fortemente ingaggiata su più fronti, in quanto crede che il valore dell’azienda non vada espresso solo in termini di fatturato realizzato ma anche sul benessere generato nelle persone e nell’ambiente che ci accoglie. Ogni giorno, attraverso la vendita di prodotti mirati, gesti e azioni eco sostenibili, riusciamo a fornire un reale contributo alla sostenibilità ambientale e alla tutela dell’uomo.

Un passo in più è stato compiuto anche a Rimini che quest’anno si è dotata di un impianto fotovoltaico composto da 1.500 pannelli che producono oltre 400 Kw e ha sostituito i punti luce con lampadine a led mettendo a frutto il progetto aziendale Relamping.

Un forte impegno per ridurre le emissioni inquinanti, la scelta di prodotti e azioni eco sostenibili, utilizzo di sistemi di trasporto alternativi alla gomma e saturazione del carico dei camion per ridurre il numero di viaggi non solo dal nostro deposito ai nostri negozi ma anche dai fornitori verso il deposito e tanto altro ancora.

Questa è la nostra eco Leroy Merlin!

19 thoughts on “Il sole di Rimini per l’ambiente!

  1. Sempre sensibile all’ambiente e alla salute, Rimini porta avanti i progetti Green.
    Grazie a tutti coloro che hanno creduto e collaborato con passione alla realizzazione di questo progetto.

  2. Rimini sempre un passo avanti verso l’ecosostenibilità.
    Un articolo dettagliato e che fa riflettere.
    Ottimo

  3. amare il nostro pianeta significa rispettarlo e fare tutto quello che è nelle nostre possibilità per salvaguardarlo … bravi!

  4. QUESTE INIZIATIVE SONO FONDAMENTALI PER LA SALVAGUARDI DEL NOSTRO PIANETA. GRAZIE A TUTTI COLORO CHE LOTTANO OGNI GIORNO PER PORTARE IDEE INNOVATIVE E CONTRIBUISCONO A RENDERE IL NOSTRO FUTURO PIù GREEN!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...