Capitale sociale
Lascia un commento

Un ALTROMODO per l’economia circolare

Si è tenuta venerdì 26 aprile la cerimonia d’inaugurazione della nuova Officina Fai da Noi e del nuovo Emporio Fai da Noi in collaborazione con AltroModo, cooperativa sociale che si distingue per la proposta di modelli di sviluppo e modi di abitare il pianeta alternativi, considerando il lavoro come ricerca del benessere globale.

L’Officina Fai da Noi promossa da Leroy Merlin è un co-working artigianale che presenta uno spazio attrezzato con macchinari e utensili dove poter svolgere piccoli lavori domestici di manutenzione e di falegnameria. È ora a disposizione degli abitanti del quartiere, degli appassionati del fai da te, delle Associazioni o Cooperative che si adoperano per contrastare la povertà abitativa, ma anche di gruppi di cittadinanza attiva che si occupano di recupero e manutenzione di beni comuni. Qui è possibile rigenerare materiali e scarti, provenienti dall’invenduto dei negozi, e abilitare nuove competenze grazie a percorsi partecipativi che mettono in contatto beneficiari con persone disposte a offrire, a chi ne ha bisogno, il proprio tempo e le proprie abilità. Gli artigiani possono usufruire dei materiali dell’Officina e inventare così nuovi prodotti, innescando processi di micro-economia locale.

Lo spazio dell’Emporio Fai da Noi, formula che Leroy Merlin ha proposto in numerose altre città italiane, costituisce un luogo di condivisione di materiale, in cui le persone o le famiglie in difficoltà, che necessitano di effettuare lavori di manutenzione di base, piccole ristrutturazioni o lavori di decorazione, possono utilizzare gratuitamente – come presso una biblioteca – gli utensili necessari. A chi ne ha bisogno, l’Emporio fornisce anche prodotti consumabili come vernice, stucco e lampadine. Sulla base dei principi dell’economia circolare, l’iniziativa mira ad aumentare il grado di utilizzo dei beni e a minimizzare gli scarti. Leroy Merlin mette anche a disposizione gli invenduti del negozio: merce leggermente difettata, cambi gamma, campioni e così via.

AltroModo è una cooperativa che offre diversi tipi di servizi come mercatino dell’usato e del baratto, restauro e riciclo creativo di mobili e oggetti, manutenzione edilizia, pulizie locali e sgomberi, traslochi e progettazioni degli interni vintage.

Gli Empori e le Officine Fai da Noi sono autentici esempi di un modello di economia inclusiva, contro lo spreco e per la cittadinanza attiva. Leroy Merlin crede nell’importanza di una società fondata sulla condivisione, in cui fare rete diventa non solo una necessità, ma anche un valore per la comunità e questi due nuovi progetti in collaborazione con AltroModo a Casal di Principe ne sono un esempio concreto e tangibile: entrambi provano quanto la collaborazione fra tanti soggetti diversi attivi un processo capace di generare un risultato maggiore della semplice somma di quanto prodotto dai singoli attori.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...