emergenza Coronavirus
Leave a Comment

Noi non restiamo a guardare

Di Elena Genini, Leroy Merlin Italia


Leroy Merlin Seriate dona tute, guanti e occhiali

È il 23 marzo, siamo a Bergamo. È un periodo difficile per l’Italia e soprattutto per la nostra città. Abbiamo riaperto il nostro negozio e, anche se impauriti e angosciati per la tragica situazione, cerchiamo di accogliere i nostri clienti con il sorriso.  Fra di loro vediamo delle persone speciali: volontari della Croce Verde di Bergamo e giovani militari. Ci chiedono se abbiamo tute, guanti e occhiali protettivi. Li accompagniamo in corsia, li aiutiamo ad individuare il prodotto e scambiando due parole con loro capiamo che la necessità di questi prodotti è importante. Io e i miei colleghi ci guardiamo negli occhi e non servono parole per capire qual è la nostra intenzione. Allora, chiediamo ai nostri clienti speciali di attendere perché, se saremo autorizzati, quella merce la vorremmo donare. Ed eccoci soddisfatti di aver contribuito, nel nostro piccolo, ad una grande causa.

Questo gesto ci aiuta a comprendere il valore che abbiamo per la nostra comunità e ad affrontare la giornata con uno spirito migliore.

Grazie clienti speciali di averci scelto!

Rispondi