Capitale sociale
Leave a Comment

A Fiumicino un evento (RI)generativo

Di Ambra Paoloni, Leroy Merlin Italia


Abbiamo aiutato i ragazzi di un CTIP (centri territoriali che si occupano di alfabetizzazione in età adulta in contesti multiculturali e multietnici), a realizzare nella loro scuola un impianto di irrigazione con il triplice obiettivo di trasferire conoscenze e competenze, abbellire i giardini della scuola per renderla più accogliente e proporre attività educative ai ragazzi.

E’ stata un’esperienza nutriente e molto positiva e questo lo potete immaginare, quello che invece non potete sapere, perché non c’eravate, è che quello a cui abbiamo partecipato è stato molto più di questo.

I ragazzi hanno sperimentato la possibilità di avere un’altra possibilità. Come raccontano le shoppers portastorie, un altro futuro è davvero possibile anche per chi sente di non averne o di averlo già vissuto tutto.

I ragazzi hanno mostrato molto interesse per  quello che raccontavamo e facevamo insieme perché vedevano in quei gesti e in quelle parole una possibile speranza per un lavoro e un futuro. 

IL VERO BISOGNO PER LORO È QUELLO DI (RI)GENERARSI.

Non sto esagerando: noi  c’eravamo e abbiamo visto i loro occhi. Chiedetelo a Pesco e Danilo.

Grazie Danilo per la professionalità, le competenze che hai condiviso e l’incoraggiamento che sei riuscito a trasmettere con parole semplici ed efficaci che sono arrivate dritte dove dovevano.

Grazie Pesco per la voglia di fare, la creatività, il cuore e la passione che metti in ogni cosa che fai.

Grazie Sonia, Gennaro e reparto giardino per averci permesso di esserci.

Rispondi