Author: Sviluppo Sostenibile

É nata (RI)GENERIAMO: l’impresa benefit sostenuta da Leroy Merlin Italia

Si è tenuta oggi la presentazione ufficiale di (RI)GENERIAMO, l’impresa benefit nata dalla collaborazione di Leroy Merlin con la Cooperativa Sociale Agricoltura Capodarco, l’Associazione Bricolage del Cuore, l’impresa sociale ConVoi Lavoro e la Cooperativa Liberitutti. Questa società rappresenta l’importante traguardo di un percorso avviato nel 2018, con l’obiettivo di creare un punto d’incontro reale e concreto tra profit e no-profit. Il progetto è stato “battezzato” ufficialmente questa mattina durante una conferenza stampa virtuale che ha coinvolto in qualità di relatori Enrico Giovannini, fondatore e portavoce dell’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS); l’On. Mauro Del Barba, Presidente Assobenefit; Alessandra Smerilli, Direttrice comitato scientifico SEC e Consigliere dello Stato Vaticano; Sonia Schellino, Vicesindaca e Assessora al Welfare del Comune di Torino, città in cui (RI)GENERIAMO ha la propria sede. Coordinata da Ilaria Signoriello di Cooperativa Agricoltura Capodarco e Forum Nazionale Agricoltura Sociale, l’evento ha visto inoltre la partecipazione di Mauro Carchidio, Direttore Sviluppo Leroy Merlin Italia e Presidente di (RI)GENERIAMO, e di Luca Pereno, Coordinatore Sviluppo Sostenibile Leroy Merlin Italia e Presidente dell’Associazione Bricolage del Cuore.  Fondata come “società benefit”, stato giuridico introdotto nel …

D-Orbit

Obiettivo n° 9: IMPRESE, INNOVAZIONE, INFRASTRUTTURE Gli investimenti in infrastrutture – trasporti, irrigazione, energia e tecnologie dell’informazione e della comunicazione  – sono cruciali per realizzare lo sviluppo sostenibile e per rafforzare le capacità delle comunità in molti paesi. Si riconosce ormai da tempo che la crescita della produttività e dei redditi, così come migliori risultati nella sanità e nell’istruzione, richiedono investimenti nelle infrastrutture. Lo sviluppo industriale inclusivo e sostenibile  è la prima fonte di generazione di reddito; esso permette un aumento rapido e sostenuto del tenore di vita delle persone e fornisce soluzioni tecnologiche per un’industrializzazione che rispetti l’ambiente. Il progresso tecnologico è alla base degli sforzi per raggiungere obiettivi legati all’ambiente, come l’aumento delle risorse e l’efficienza energetica. Senza tecnologia e innovazione, non vi sarà industrializzazione, e senza industrializzazione non vi sarà sviluppo. https://unric.org/it/obiettivo-9-costruire-uninfrastruttura-resiliente-e-promuovere-linnovazione-ed-una-industrializzazione-equa-responsabile-e-sostenibile/ Per descrivere e concretizzare l’obiettivo 9 abbiamo deciso di proporre la storia D-Orbit. D-Orbit è una società New Space con soluzioni che coprono l’intero ciclo di vita di una missione spaziale, tra cui analisi e progettazione della missione, ingegneria, produzione, …

Anche gli imballi in logistica verso un Negozio plastic free

Di Roberto Cesari Riprende il nostro impegno per un negozio “plastic free” attraverso un nuovo approvvigionamento di materiale ausiliario di imballo. Negli ultimi anni le novità tecniche hanno rivoluzionato il mondo della plastica da imballaggio, specialmente sul comparto pellicola termoretraibile: tutto il tema è racchiuso nello spessore della pellicola utilizzata, oggi utilizziamo pellicole con spessore 23my perché garantisce prestazioni di tenuta e durata ottimali; l’evoluzione tecnologica degli ultimi anni permette oggi di utilizzare pellicole multistrato con spessore totale di 15my. Abbiamo applicato lo stesso atteggiamento ai cappucci copri bancale dove abbiamo diminuito del 15% lo spessore della plastica utilizzata portandoci a 100my di spessore orientandoci verso una plastica riciclata e riciclabile. Definito il nuovo assortimento di prodotti per l’imballaggio possiamo dire che avremo non solo un risparmio importante in termini economici ma anche un sensibile risparmio in termini di tonnellate di plastica immessa nel circuito del nostro rifiuto: 50 tonnellate in meno ogni anno, pari a due bilici di plastica!

A Udine apre l’Emporio Fai da Noi

Leroy Merlin, in collaborazione con Caritas Udine, ha aperto il 31° Emporio Fai da Noi in Via Buttrio, 323, a Udine, presso il magazzino Ratatuje. Il progetto, con base nel sito che è punto di raccolta e smistamento delle offerte Caritas (vestiario, mobili, libri, giocattoli, ecc.), mira ad aumentare il grado di utilizzo dei beni e a minimizzarne gli scarti, sulla base dei principi dell’economia circolare. L’Emporio è un luogo di condivisione di utensileria, di cui le persone o le famiglie possono usufruire gratuitamente – rispecchiando le dinamiche di una biblioteca – per effettuare lavori di manutenzione di base, piccole ristrutturazioni o lavori di decorazione per la casa. Per chi ne ha bisogno, l’Emporio fornisce anche prodotti consumabili come vernice, stucco e lampadine. Tutto il materiale è catalogato e può essere concesso solo a mezzo del prestito in cambio di un impegno minimo di ciascun richiedente di due ore, a titolo di volontariato, da donare alla Banca Ore Caritas. In aggiunta, Leroy Merlin mette a disposizione gli invenduti del negozio: merce leggermente difettata, cambi gamma, …

A chi ha detto sì!

Nei giorni più bui della pandemia, come suggerito da Papa Francesco, ci siamo tutti trovati davanti a un bivio: o dire “se” o dire “sì”. Le pagine che seguono sono la raccolta delle azioni e delle donazioni fatte dai Colleghi dei nostri Negozi. Non sono azioni eclatanti che hanno beneficiato delle prime pagine o dei titoli dei telegiornali ma sono la testimonianza di chi ha saputo dire sì, e di chi, malgrado le difficoltà, l’incertezza, la negatività ha saputo con coraggio, sensibilità e concretezza rispondere positivamente all’appello delle Associazioni, Enti, Ospedali, Volontari e Comunità. Sono la testimonianza di chi ha saputo passare dal se al sì, di chi ha saputo trasformare l’angoscia in gioia del servizio. A loro e a tutti gli eroi di questo tempo di “solidarietà e vicinanza” inviamo un’unica parola, la più semplice ma la più vicina alle nostre azioni e al nostro essere: grazie!   Scarica il nostro e-book

Imperfezione

Di Marco Dotti, giornalista, Università di Pavia Tra le molte virtù di Zhuang-zi c’era l’abilità nel disegno. Un giorno l’imperatore chiese a Zhuang-zi di disegnargli un granchio, simbolo di prosperità e fortuna. Zhuang-zi rispose che aveva bisogno di cinque anni. Tanto era il tempo che gli serviva per realizzare il disegno. Passarono cinque anni e l’imperatore si presentò da Zhuang-zi ma, con grande sorpresa sua e di tutti, questi non aveva ancora terminato. «Mi servono altri cinque anni», disse allora Zhuang-zi. L’imperatore, seppur attonito e incredulo, glieli accordò. Passarono altri cinque anni e, allo scadere dell’ultimo minuto dell’ultima ora dell’ultimo giorno l’imperatore si presentò nuovamente da Zhuang-zi. Fu in quel preciso istante che Zhuang-zi prese il pennello e, immersolo nell’inchiostro, con un gesto, un unico gesto della mano, disegnò un granchio. Il granchio più bello e perfetto che si fosse mai visto. Il cammino verso la perfezione è lungo, lastricato di attesa e di tante, piccole ma vitali imperfezioni. Il racconto di Zhuang-zi, riportato dall’omonimo testo cinese risalente al IV secolo a. C., ce lo …

Leroy Merlin e il CAI Torino si alleano per rendere i rifugi sicuri come le nostre case

Leroy Merlin attiva una partnership con la sezione di Torino del CAI, il Club Alpino Italiano, per rendere i rifugi di montagna di Piemonte e Valle d’Aosta più sicuri per i turisti, nel rispetto delle norme anti Covid-19, e per generare nuovo valore economico e ambientale sul territorio. Dopo la collaborazione con ANCI a sostegno di famiglie e persone in difficoltà e le numerose donazioni alle realtà impegnate nella lotta contro il Coronavirus, rilancia con una nuova iniziativa per sostenere la ripartenza dei rifugi montani. Con la fine del lockdown e la riapertura delle Regioni, gli italiani si preparano a riappropriarsi del proprio tempo e delle proprie abitudini, ma anche di quei luoghi del cuore dai quali hanno dovuto restare lontani. Come, appunto, le montagne, pronte a ritornare a essere le “case” delle vacanze dei turisti italiani. Leroy Merlin ha esteso il raggio d’azione del progetto di business sociale “La Casa Ideale” a 16 rifugi di Piemonte e Valle d’Aosta gestiti dal CAI di Torino, storica prima sezione dell’associazione di volontariato dedita all’alpinismo e alla …

Il Valore della generosità

Di Cristian Vezzoli, Sindaco di Seriate (BG) Abbiamo ricevuto e pubblichiamo con molto orgoglio i ringraziamenti dell’Avv. Cristian Vezzoli, Sindaco di Seriate (BG), il primo Comune d’Italia che ha aderito all’accordo siglato tra Leroy Merlin e Anci. “Vi ringrazio sentitamente per quanto donato alla comunità di Seriate che, in questi mesi, ha vissuto momenti particolarmente drammatici e toccanti legati non solo all’alto numero di persone malate e decedute ma anche alla presenza della Chiesa di San Giuseppe, dove sono state ricoverate le spoglie dei defunti destinati alla cremazione, e dell’ospedale Bolognini, riconvertito alla cura del Covid. Sono stati giorni carichi di dolore nei quali ogni gesto di vicinanza, collaborazione e solidarietà è stato particolarmente gradito ed apprezzato. Quanto ricevuto è stato utilizzato a fin di bene per aiutare ed assistere i cittadini. Ringrazio in particolare Leroy Merlin per la donazione del transpallet alla Caritas di Seriate nell’ambito del progetto “La Casa Ideale” e per gli interventi manutentivi offerti gratuitamente ai cittadini più bisognosi con il progetto “SOS Fai da Noi”. Con la vostra generosità avete …

Legatoria Prampolini Catania

Obiettivo n° 5: PARITÀ DI GENERE Raggiungere l’uguaglianza di genere e l’empowerment (maggiore forza, autostima e consapevolezza) di tutte le donne e le ragazze. In Europa la percentuale di donne inattive a causa di impegni di cura familiari ha raggiunto il 31%, con un peggioramento negli ultimi dieci anni. Le donne continuano ad essere sottorappresentate nelle posizioni politiche e manageriali, ma in Italia aumenta la presenza delle donne in Parlamento, nelle società quotate in borsa e, in misura minore, negli organi decisionali e nei consigli regionali. https://asvis.it/goal5 Per descrivere e concretizzare l’obiettivo 10 abbiamo deciso di proporre la storia della Legatoria Prampolini a Catania che, come descritto dalle giovani proprietarie è un filo che unisce due libraie ad una delle botteghe più antiche della città, uno spazio collettivo desiderato e condiviso, una porta aperta sul mondo. https://www.facebook.com/prampolini.libreria/

Dalla sostenibilità alla generatività sociale

Intervista a Patrizia Cappelletti Nel “Bilancio partecipato dei benefici prodotti 2019” appena pubblicato, Leroy Merlin Italia ha provato ad alzare ancora l’asticella del suo impegno nella sostenibilità adottando e soprattutto testando, prima azienda in Italia a farlo, l’approccio della generatività sociale. Di cosa si tratta? Abbiamo chiesto di spiegarlo a Patrizia Cappelletti, membro del Centro di Ricerca ARC (Anthropology of Religion and Cultural Change) dell’Università Cattolica del Sacro Cuore e coordinatrice dell’Archivio della Generatività Sociale. Riguardo alla generatività si può parlare di un nuovo paradigma che avanza, oltre la sostenibilità, o è ancora troppo presto? Da alcuni anni sono sempre più numerose le voci che, non solo a livello internazionale, sollecitano un rinnovamento profondo, personale e collettivo, un vero e proprio cambio di paradigma. La consapevolezza della necessità di un nuovo modello di sviluppo economico e sociale avanza e si diffonde soprattutto tra i pubblici più evoluti, come i giovani e le avanguardie produttive, e si traduce in nuove scelte, di consumo, ma anche di produzione e di investimento. Di queste nuove sensibilità non possiamo …