Rosa Ressa, Direttore Negozio Leroy Merlin Piacenza


Il mio nome di battesimo è Vita ma da sempre tutti mi chiamano Rosa, sono entrambi i nomi di mia nonna paterna.
Ho 40 anni e devo ammettere che non mi disturba affatto averli ma piuttosto dichiararli, semplicemente perché credo che il tempo inesorabile sia passato troppo in fretta per prenderne pienamente coscienza.

Sono nata e cresciuta con 2 fratelli a Statte, un paesino in provincia di Taranto, dove ho studiato maturandomi in un Liceo Classico molto rigoroso e ho cominciato la mia carriera universitaria nella facoltà di Scienze Politiche non ancora terminata (non si sa mai…).

I miei genitori erano proprietari di un Mini Market storico del paese, la nostra attività è sempre stata a conduzione familiare, in pratica tutti dovevano dare il proprio contributo. Da piccola giocavo nascondendomi dentro i cartoni della pasta, crescendo ho familiarizzato con il registratore di cassa e ho cominciato a divertirmi a fare facing mentre caricavo gli scaffali. Sono sempre stata a contatto con la gente e sono certa che questo mi abbia portato a sviluppare una naturale propensione nella relazione con gli altri che sfocia in una vera e propria vocazione per il cliente.

Nel 2002 ho fatto la valigia e inseguendo il sogno di indipendenza, è cominciata la mia avventura nel fantastico mondo della GDO, dapprima a Torino come Allievo Capo Reparto No Food in Carrefour fino ad oggi come Direttore del Negozio Leroy Merlin di Piacenza. Ho zingarato su e giù per l’Italia vivendo in 7 città diverse in 15 anni, nutrendomi dell’esperienza professionale delle tantissime persone con le quali ho lavorato e rubando ad ognuno di loro un pezzetto che mi ha permesso di crescere, per non parlare dell’infinito bagaglio di valori ed emozioni che ho sempre portato via con me.

Vivo con Hermes un gatto di 3 anni che mi ha insegnato cos’è “l’Amore incondizionato”, una valigia sempre pronta per partire, perché a stare ferma in un posto faccio fatica a starci ed il borsone della palestra sempre in macchina per sfidare il tempo fino in fondo.

Sono affascinata dal mondo della moda e dalla storia che si nasconde dietro un capo icona di stile, penso che la moda sia l’unica Arte alla portata di tutti che può raccontare ogni epoca della nostra storia popolare.

Amo il mare e tutto quello che fa estate, anche l’afa e le zanzare, la mia famiglia e i mie amici gli stessi da 30 anni dai quali mi rifugio quando ho bisogno di ricaricarmi, ma mi sento davvero libera solo quando sono immersa in un “buon” libro o tra le righe della mia scrittura.

Non so e non voglio sapere cosa il futuro mi ha riservato, ma intanto continuo a crescere…