Centro diurno per anziani – Associazione ASP Azalea

Località
Castel San Giovanni (PC)

Partner
Casa Protetta Albesani

Attività
ASP AZALEA opera nel sistema dei servizi socio sanitari regionale, rivolgendosi a diversi tipi di utenza: anziani, disabili e malati in fase avanzata. A questi servizi, “storici” in quanto già gestiti dalle II.PP.A.B. originarie, vanno aggiunti i servizi territoriali per i minori ed i disabili adulti.

Nelle proprie strutture di Castel San Giovanni (ex Casa protetta ALBESANI) e di Borgonovo Val Tidone (ex Istituto ANDREOLI) gestisce quindi una Casa Residenza Anziani (CRA), un Hospice territoriale, al cui interno sono ospitati anche alcuni utenti con gravi cerebro lesioni, una residenza per disabili psichici e psichiatrici e interventi di assistenza domiciliare per anziani non autosufficienti. Nella struttura di Borgonovo Val Tidone ha inoltre messo a disposizione dei Servizi sociali territoriali gestiti per conto di tredici comuni conferenti, locali e servizi idonei all’ospitalità di madri con bambini.

In una parte dell’immobile di via Seminò a Borgonovo Val Tidone, di proprietà della Azienda USL di Piacenza e già sede dell’ospedale, ora di una “Casa della salute”, sono presenti sia il Centro Socio Riabilitativo, residenziale e diurno, “Camelot” ed i servizi territoriali per la Tutela Minori e disabili adulti.

Il bacino di utenza è prevalentemente distrettuale per i servizi rivolti agli anziani, mentre per le persone disabili e per l’hospice l’Asp si rivolge a tutta la provincia. I servizi offerti da Asp Azalea sono convenzionati con l’Ausl di Piacenza. L’hospice è accreditato dalla Regione Emilia-Romagna. Lo Statuto dell’Asp Azalea è stato approvato contestualmente alla costituzione dell’Azienda dalla Regione Emilia-Romagna, successivamente modificato per l’adeguamento alla Legge regionale n. 12/2013 ed approvato dalla Regione Emilia-Romagna con deliberazione della Giunta n. 1465 del 6 ottobre 2015

Tipologia di lavori
Il Bricolage del Cuore ha consentito di sistemare la sala relax della struttura ed il corridoio adiacente, per rendere il più possibile confortevole le pause pranzo degli ospiti. La sala è stata scrostata, stuccata e successivamente, dopo l’intonaco, imbiancata. Nella sala è stata montata una nuova cucina e per l’imminente arrivo delle festività natalizie è stata addobbata con ghirlande e luci. Per salutare e ringraziare gli ospiti è stato offerto un piccolo rinfresco, tra musica e tanti sorrisi.