All posts tagged: collaboratori

Rigeneriamo: Habitat.

Intervista a Luigi De Rose, Direttore Negozio Leroy Merlin Collegno Rigeneriamo, verso la generatività sociale oltre la responsabilità sociale: questa l’idea di fondo che guida l’approccio di Leroy Merlin alla sostenibilità o, meglio, allo sviluppo generativo. Cosa significa in concreto? Lo spiegheremo in una serie di approfondimenti e di interviste, a partire da quella di oggi con Luigi De Rose, Direttore Negozio Leroy Merlin Collegno. Con il quale affrontiamo uno dei temi in cui si articola l’approccio di Rigeneriamo: l’habitat, i luoghi. Cosa significa intendere la responsabilità sociale d’impresa in una prospettiva di rigenerazione? Io credo che il punto di partenza debba essere il concetto del riciclare. Ad esempio il riciclo di un oggetto. Che può essere ancora utile, prima di essere scartato, in mille situazioni, magari in combinazione con altri oggetti. Da qui si arriva poi al concetto del rigenerare, ad esempio uno spazio urbano, un ambiente, un luogo. Che può essere stato abbandonato o non vissuto per un po’ di tempo. Rigenerarlo significa ridargli vita, ricreando in tal modo un valore che può …

Le parole dell’economia civile: lotta allo spreco.

Toni D’Addese, Responsabile Supply Chain Leroy Merlin Rimini Sono tante le dimensioni coinvolte quando si parla di lotta allo spreco, sia a livello personale, sia in riferimento a un’organizzazione grande e complessa come può essere quella di un’azienda. A maggior ragione quando della lotta allo spreco si vuol fare uno dei pilastri dell’agire d’impresa socialmente responsabile, come spiega Toni D’Addese, Responsabile Supply Chain del Negozio Leroy Merlin di Rimini. Cosa vuol dire parlare di lotta allo spreco in azienda? L’idea dello spreco è legata di solito a quella di una perdita economica. Vale in senso generale, vale per un’azienda e nel nostro caso, essendo i collaboratori di Leroy Merlin quasi tutti azionisti dell’azienda, vale anche per ciascuno di noi individualmente, poiché di fronte a uno spreco sentiamo la nostra parte di responsabilità per non essere riusciti a evitarlo, o ridurlo. Lo spreco, inoltre, viene spesso legato anche al concetto di povertà. Nel senso che, ad esempio, se spreco energia, posso poi trovarmi a dover affrontare una situazione di povertà energetica. Ecco, su tutti questi temi …

Le parole dell’economia civile: Accoglienza. Clelia Zezza, Responsabile Servizi Leroy Merlin Casalecchio

Dopo il Bes, l’accoglienza è la seconda parola dell’economia civile a cui ci ispiriamo per raccontare l’impegno e i progetti di Leroy Merlin Italia per la sostenibilità. Lo facciamo con l’aiuto di Clelia Zezza, Responsabile Servizi Leroy Merlin Casalecchio. Cosa significa “accoglienza” in azienda? Che rapporto c’è tra accoglienza e sostenibilità? In azienda parliamo tantissimo di accoglienza. La decliniamo soprattutto in riferimento alla soddisfazione del cliente, a come lo si accoglie e accompagna nella shopping experience. Mi piace però pensare a questo concetto in termini più ampi, in linea con la vision della nostra azienda secondo cui “ogni persona ha diritto alla sua casa ideale”. In questo senso l’accoglienza diventa sinonimo di benessere. Da intendersi non solo nei confronti del cliente, ma di tutti gli stakeholder, che contribuiscono e influenzano l’attività dell’azienda. L’idea è che il benessere si crea attraverso le relazioni che abbiamo con gli stakeholder. Ma per restare ai clienti, ciò che cerchiamo di fare è offrire prodotti eco-sostenibili, non nocivi, rispettosi dell’ambiente come dei diritti di chi li ha realizzati. Oggi, infatti, …

Il nostro impegno sociale

Emilio Saturnini, Capo Settore commercio ci racconta il nostro impegno sociale. Il Bricolage del Cuore è un progetto che unisce azienda, collaboratori, comunità e persone in difficoltà tutte unite nel migliorare l’habitat. Perché il nostro punto di vista è “migliorare la casa migliora la vita”. Emilio Saturnini, 37 anni, da 9 in azienda, da sempre amante dei videogiochi, del cinema e dei Depeche Mode. Come dicevano i Greci, quando smettiamo di meravigliarci, smettiamo di vivere, quindi ogni occasione è buona per esclamare “wow”!

Un anno di responsabilità

Un anno di responsabilità

Un anno di responsabilità: pubblicato il report di sviluppo sostenibile 2015. Ecco come i nostri collaboratori ci parlano degli obiettivi e del nostro concetto di CSR. I Collaboratori Leroy Merlin Italia presentano la responsabilità sociale e ambientale dell’azienda. Avremmo potuto illustrare i risultati 2015 attraverso video o presentazioni curate da agenzie di comunicazione utilizzando attori professionisti, ma abbiamo optato per una soluzione, sebbene stilisticamente meno accattivante, più reale e concreta. Il racconto dei nostri colleghi ci accompagna alla scoperta dei nostri obiettivi e delle azioni e dei risultati ottenuti nel 2015. Scopri i racconti dei nostri colleghi. Emilio Saturnini Serena Sammarco Victoriano Marco Ianniello Tiziana Angione

Il nostro concetto di “fare business”

Tiziana Angione, Direttrice Negozio, ci illustra il nostro concetto di “fare business”. La nostra ricchezza sono le persone, il nostro business passa attraverso la soddisfazione e le competenze dei nostri collaboratori che aiutano i nostri clienti a realizzare i propri sogni e i propri progetti! Tiziana, 35 anni, mamma di Flavio, in azienda da 10 anni, direttore del negozio di Roma Tiburtina e capofila nazionale Comitato Sviluppo Sostenibile.