All posts tagged: empowerment

Legatoria Prampolini Catania

Obiettivo n° 5: PARITÀ DI GENERE Raggiungere l’uguaglianza di genere e l’empowerment (maggiore forza, autostima e consapevolezza) di tutte le donne e le ragazze. In Europa la percentuale di donne inattive a causa di impegni di cura familiari ha raggiunto il 31%, con un peggioramento negli ultimi dieci anni. Le donne continuano ad essere sottorappresentate nelle posizioni politiche e manageriali, ma in Italia aumenta la presenza delle donne in Parlamento, nelle società quotate in borsa e, in misura minore, negli organi decisionali e nei consigli regionali. https://asvis.it/goal5 Per descrivere e concretizzare l’obiettivo 10 abbiamo deciso di proporre la storia della Legatoria Prampolini a Catania che, come descritto dalle giovani proprietarie è un filo che unisce due libraie ad una delle botteghe più antiche della città, uno spazio collettivo desiderato e condiviso, una porta aperta sul mondo. https://www.facebook.com/prampolini.libreria/

Prossimità e reciprocità

Di Carlo Andorlini, Università degli studi di Firenze Prossimità e reciprocità “Per far succedere cose dobbiamo essere vicini e dobbiamo scambiarci con dei patti collettivi capitali sociali, simbolici, culturali e economici” Nella miscela energizzante di cui si compone l’innovazione sociale, due ingredienti non mancano mai: l’intuizione e il ritrovamento. Certo poi ci sono spesso le tecnologie, quasi sempre i talenti e tanto altro ma l’intuizione e il ritrovamento sono imprescindibili. Intuire la strada che cambia un paradigma, che ti mostra il problema da un altro punto di osservazione assolutamente inedito. Ritrovare quelle modalità di relazione semplice, immediata, orizzontale che permettono l’allenamento alla fiducia tra persone e tra persone e contesti. Ed è proprio grazie all’intuizione e al ritrovamento che oggi si riafferma con forza, in particolare nel campo dello sviluppo locale, l’esigenza e la necessità di perimetrare ciò che permette alle persone e ai sistemi organizzati di rimanere vicini per leggere insieme i bisogni sociali tentando di risolverli grazie alla costruzione di solidi legami collaborativi. Legami collaborativi che permettono alle comunità di tendere alla resilienza, allo …

Cantiere fai da noi: housing, working e socialità

Di Spazio Aperto Servizi Società Cooperativa Sociale Onlus Il progetto prevede, per 12 anni, la gestione di 10 appartamenti “non Erp” di proprietà del comune di San Donato M.se. Il progetto si rivolge ad una eterogeneità di situazioni, nella convinzione che tale mix possa fornire un importante contributo al sostentamento sociale ed economico dei due condomini. Nello specifico i destinatari del progetto – per quanto concerne le unità abitative – risultano essere: famiglie (anche monoparentali) in difficoltà abitativa, padri separati under 40, studenti e ragazzi, giovani coppie, ricercatori, lavoratori in trasferta e parenti di pazienti lungo-degenti. Ulteriori destinatari, attraverso le attività realizzate negli spazi dedicati al progetto, saranno: famiglie cittadine, associazioni territoriali e persone in cerca di occupazione. Inoltre, almeno un appartamento è destinato ad appartenenti alle forze dell’ordine, in servizio sul territorio comunale (limitatamente ai beni confiscati alla criminalità organizzata). Il progetto LHUB punta a soluzioni di accompagnamento leggero che rispondano però al difficile compito di riportare i soggetti coinvolti a un’autonomia reale, e che trovi quindi una risposta sia in ambito abitativo, sia lavorativo, che di …