All posts tagged: generatività sociale

A Genova il 32° Emporio Fai da Noi

È stato inaugurato il 32° Emporio Fai Da Noi a Genova nel quartiere Diamante di Begato, grazie alla collaborazione di Comunità San Benedetto al Porto, storica associazione genovese fondata da Don Andrea Gallo. Il taglio del nastro rappresenta, oltre a una nuova tappa del percorso di responsabilità sociale di impresa intrapreso da Leroy Merlin, un grande passo avanti dell’ambizioso progetto di rigenerazione urbana che interessa il quartiere genovese di Diamante di Begato, nel cuore della Valpolcevera. L’Emporio Fai Da Noi è infatti all’interno della sede di Community Care Builder – Costruttori di Comunità, progetto di portierato sociale promosso da Comunità San Benedetto al Porto e prima importante iniziativa a inserirsi nel contesto di un quartiere un tempo simbolo di degrado e destinato a rinnovarsi radicalmente. Un traguardo frutto del lavoro di squadra che ha visto la Comunità San Benedetto al Porto collaborare attivamente con l’Amministrazione Comunale di Genova, la Compagnia di San Paolo, la Fondazione Carige e A.R.T.E. nella ristrutturazione di molte aree comuni del quartiere e che si arricchisce oggi con la presenza di …

Dalla sostenibilità alla generatività sociale

Intervista a Patrizia Cappelletti Nel “Bilancio partecipato dei benefici prodotti 2019” appena pubblicato, Leroy Merlin Italia ha provato ad alzare ancora l’asticella del suo impegno nella sostenibilità adottando e soprattutto testando, prima azienda in Italia a farlo, l’approccio della generatività sociale. Di cosa si tratta? Abbiamo chiesto di spiegarlo a Patrizia Cappelletti, membro del Centro di Ricerca ARC (Anthropology of Religion and Cultural Change) dell’Università Cattolica del Sacro Cuore e coordinatrice dell’Archivio della Generatività Sociale. Riguardo alla generatività si può parlare di un nuovo paradigma che avanza, oltre la sostenibilità, o è ancora troppo presto? Da alcuni anni sono sempre più numerose le voci che, non solo a livello internazionale, sollecitano un rinnovamento profondo, personale e collettivo, un vero e proprio cambio di paradigma. La consapevolezza della necessità di un nuovo modello di sviluppo economico e sociale avanza e si diffonde soprattutto tra i pubblici più evoluti, come i giovani e le avanguardie produttive, e si traduce in nuove scelte, di consumo, ma anche di produzione e di investimento. Di queste nuove sensibilità non possiamo …